Virus

€uro morto e sepolto: Marchionne lo sa!

Pagamento del prestito obbligazionario in Franchi svizzeri. Nel 2015 la Moneta unica non esisterà più!

TORINO – Nei giorni scorsi la nota azienda piemontese di produzione d’auto ha annunciato, di fatto, il suo abbandono ufficiale della valuta comunitaria per pagare gli obbligazionisti che il 16 febbraio scorso avevano sottoscritto le cedole. L’emissione obbligazionaria avrà le seguenti caratteristiche: prestito garantito da CHF 425 milioni con cedola fissa al 5%, scadenza a settembre 2015 e prezzo d’emissione pari al 100% del valore nominale.

€uro morto e sepolto: Marchionne lo sa!

La scelta di garanzia della Fiat Finance and Trade Ltd, società completamente controllata da Fiat SpA, ha ottenuto il consenso anche delle maggiori società di rating quali Moody’s, Standard-Poor’s e Fitch, con la conseguente ammissione alla quotazione sul Mercato regolamentato Svizzero (SIX Swiss Exchange). La quotazione definitiva avverrà secondo le tempistiche e le regole del SIX Swiss Exchange. Il significato di tutte queste manovre finanziarie? A Torino son talmente sicuri che l’€uro non sarà più in circolazione fra tre anni che preferiscono garantire il prestito in una valuta seria come il Franco che nella futura carta straccia $ovietica della U€!

http://mattinonline.ch/9395/la-fiat-ha-gi%C3%A0-abbandonato-l%E2%82%ACuro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *